Se non prendete le vostre croci non potrete mai seguirmi

Ascoltate, figliuoli e figliuole, se non prendete le vostre croci non potrete mai seguirmi.
Se vi farete tentare dai dissuasori, mai potrete sentire il mio dolce richiamo alla vera vita, alla vera pace dello spirito e del cuore.
Il mio Regno è uno scrigno d’amore, sorretto e vivificato dalla Giustizia Celeste.
Se volete raggiungerLo, dovete seguirMi, dovete percorrere il sentiero che vi addito, dovete essere come sono i Miei Angeli, che lo abitano e in beatitudine contemplano la regale bellezza della Luce Creativa.
Dovete essere mansueti come l’agnello, forti come il leone, operosi come i buoi, coraggiosi e intraprendenti come le aquile.
Allora potrete vincere e le vostre croci diverranno come le piume più leggere di una colomba, come una nube che si muove in cielo.
Se così farete, sarete sempre sulle orme dei Miei passi e dinanzi ai vostri occhi la Mia Luce che vi precede.

Il Consolatore
Nicolosi, 23 Agosto 1976 ore 12,30

Informazioni su Aquila 70 Articoli
Per contattarci scrivi a: info@eugeniosiragusa.it Sito realizzato attraverso il contributo di collaboratori volontari, totalmente no profit. "La verità non si vende e non si compra" Eugenio Siragusa