È stato detto e scritto: "Amatevi e moltiplicatevi"

on Martedì, 14 Febbraio 2012. Posted in L'AMORE

Un invito proveniente da una Dimensione Superiore, dove l'Amore si espleta per attrazione non fisica ma Astrale, e dove l'Amplesso non è materiale, ma Spirituale, Perfetto.
Nella dimensione in cui l'uomo vive, deve amare e procreare; non può essere diversamente.
"La Legge" che governa i valori manifestativi tridimensionali impone allo Spirito di servirsi della materia per espletare la sua Opera.
Gesù Cristo era pienamente cosciente di questa Legge Creativa ed era altrettanto cosciente della giusta pratica di questa Legge che investiva di cosciente responsabilità l'uomo e la donna di questo mondo e di questa dimensione.
L'uomo sia uomo, e la donna, donna. Il maschio non faccia la femmina e la femmina non faccia il maschio.
In questo triste tempo, molti hanno capovolto i valori di questa Legge.
Credo sia superfluo parlare dalla insorgenza della sodomia che dilaga come un fiume di putrida melma, provocando la Legge deliberatamente. A questa materiale aberrazione si sono aggiunte tutte le altre non meno deleterie conseguenze, che hanno fatto dell'uomo e della donna un fluttuante delirio di diaboliche passioni.
L'Amore, quello vero, l'Amore che fa felice il cuore e l'anima, è ben altro!
Di quell'Amore parlò il Maestro dei Maestri, il Perfetto Conoscitore delle Leggi Creative del Cosmo.
Parlò dell'Amore Altruistico dove non vi è posto per l'egoismo e per le aberrazioni che lo uccidono.
Egli insegnò l'Amore Creativo e il modo di coltivarlo e conquistarne la Luce della vera felicità impegnando l'uomo e la donna ad educare la caduca materia ed illuminarla dei valori Sublimi dello Spirito.
L'Amore è e sarà un Sublime e Delicato Sentimento del Dio Vivente, essendo Egli pienamente consapevole che l'Amore è Vita, Legge dello Spirito Creativo Vivente in questa dimensione.
Gesù Cristo insegnò la Legge ma non la praticò, perché Egli non era del mondo. Era la Luce dell'Amore di Colui che È".

Eugenio Siragusa
Valverde, 12 Settembre 1973

Lascia un commento

Please login to leave a comment. Login opzionale sotto.